Controlli e sicurezza a Schiphol

Pin It

Controlli all’arrivo


I passeggeri provenienti dai paesi dall’Unione Europea che appartengono allo Schengen non devono presentare il loro passaporto al momento dell’atterraggio. I passeggeri provenienti da altre destinazioni, invece, sono tenuti a presentare i loro passaporti e fermarsi al desk della dogana.

Attenzione: coloro che pur provenendo da un paese dell’Unione volassero con la compagnia Martinair dopo l’atterraggio saranno condotti nella hall 3 e sottoposti a controllo. Coloro che non desiderano passare per la dogana possono farlo presente alla compagnia che organizzera il loro arrivo alla hall 1 attraverso il servizio autobus.

Check in


Per i passeggeri che appartengono ai paesi allo Schengen il check in consiste nel presentare il biglietto e il passaporto e ricevere dal personale della compagnia aerea con cui si viaggia, la carta d’imbarco da presentare al momento dell’imbarco.

Dove si fa Il check in si volge presso il desk della propria compagnia aerea. I desk sono collocati nella zona partenze (Departure halls) 1, 2 e 3.

Bagaglio a mano


E’ consentito postare a bordo un bagaglio a mano. La dimensione e il peso del bagaglio devono essere approvati dalla compagnia aerea al momento del check in. Qualora il bagaglio a mano non sia approvato questo verra imbarcato come bagaglio normale. Importante E’ severamente proibito portare a bordo dell’aereo alcuni oggetti.

Per tale motivo e importante controllare che essi non siano contenuti nel bagaglio a mano. Tra i molti, i più comuni sono: forbici (anche per le unghie), tronchesi (per le unghie), temperini, posate, apriscatole e apribottiglie. E in oltre sconsigliato portare nel bagaglio a mano lime per unghie in metallo (che al metal detector appaiono come coltelli). Tutti questi oggetti possono essere messi nel bagaglio normale che non viaggi con voi.

Cosa succede se lascio le forbici nel bagaglio a mano? Al momento del check in il bagaglio non viene controllato, ma passa sotto il metal detector al momento di entrare nel gate, da cui poi ci si imbarca. Se al gate viene trovato nel bagaglio a mano un oggetto non consentito, questo viene requisito.

I paesi dello “Schengen” sono: Austria, Belgio, Danimarca, Germania, Finlandia, Francia, Grecia, Islanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna (incluse isole Canarie), e Svizzera.

Hotel Consigliati

Sheraton Amsterdam Airport Schiphol

Sheraton Amsterdam Airport SchipholL'hotel a 4 stelle Sheraton Amsterdam Airport Schiphol offre l'accesso diretto all'aeroporto internazionale di Schiphol e si trova a soli 20 minuti di [...]

Radisson BLU Hotel Amsterdam Airport

Radisson BLU Hotel Amsterdam AirportSituato nel rigoglioso parco industriale Schiphol-Rijk, a soli 10 minuti di auto dall'aeroporto di Schiphol, il Radisson BLU Hotel Amsterdam Airport o [...]

citizenM Schiphol Airport

citizenM Schiphol AirportSituato a pochi passi dalle stazioni ferroviarie e dai terminal aeroportuali, il moderno hotel di design citizenM Schiphol Airport sorge all'interno d [...]

Yotel Schiphol Airport

Yotel Schiphol AirportRiservato esclusivamente agli ospiti in transito in partenza il giorno successivo, lo Yotel offre cabine in stile giapponese con connessione Wi-Fi gra [...]

Steigenberger Airport Hotel Amsterdam

Steigenberger Airport Hotel AmsterdamQuesto hotel esclusivo offre un centro benessere e varie tipologie di camere, tra cui quelle ospitate su un piano a basso impatto ambientale. Avrete i [...]

Hilton Amsterdam Airport Schiphol

Hilton Amsterdam Airport SchipholL'Hilton Amsterdam Airport Schiphol, accessibile tramite un passaggio coperto, dista 100 metri da un centro commerciale e 15 km dal centro di Amsterda [...]

Park Inn by Radisson Amsterdam Airport Schiphol

Park Inn by Radisson Amsterdam Airport SchipholIl Park Inn by Radisson offre moderne camere con connessione Wi-Fi gratuita ad alta velocità, un centro fitness sempre aperto e un servizio navetta g [...]